Pavoletti

Idea Pavoletti per Atalanta e Fiorentina. La scheda

Reduce da un’ottima stagione al Cagliari, squadra in cui è riuscito a rilanciarsi dopo la sfortunata parentesi al Napoli, Leonardo Pavoletti è diventato soggetto di numerose attenzioni di mercato. Seconda quanto riporta Tuttosport, il giocatore piace molto a Gasperini che per la sua Atalanta sta cercando rinforzi di sicuro affidamento, in vista della prossima partecipazione in Champions League. Ma anche la Fiorentina con il DS Pradè sta puntando sul centravanti del Cagliari. Pavoletti è una punta centrale, che fa del gioco aereo e della finalizzazione in area di rigore il suo punto forte. Inoltre sfruttando il suo imponente fisico, si propone come un punto di riferimento per i suoi compagni, che spesso si affidano al suo gioco spalle alla porta per far salire la squadra. CONOSCIAMOLO MEGLIO CON LA NOSTRA SCHEDA

SCHEDA ANAGRAFICA

Cognome: Pavoletti
Nome: Leonardo
Data di nascita: 26/11/1988
Paese di nascita:  Italia
Scadenza contratto: 30.06.2022
Altezza: 188 cm
Peso: 85 kg
Squadra attuale: Cagliari
Agente: Branchini Associati S.p.A.

POSIZIONE

CARRIERA

Nato a Livorno, comincia a giocare nelle file del Gruppo Sportivo C.N.F.O. (Cantiere Navale Fratelli Orlando), poi a 14 anni passa all’Armando Picchi. Nelle sue successive esperienze vestirà le maglie di Casale, Juve Stabia, Pavia e Viareggio disputando buoni campionati in Serie D e C2, l’attuale Lega Pro. Con la Virtus Lanciano nella stagione 2011/12 si aggiudica il titolo di capocannoniere nella Lega Pro, portando la squadra in Serie B. L’esperienza successiva è al Sassuolo, con i neroverdi esordisce in Serie A cominciando a farsi conoscere a livello nazionale. Nel gennaio 2015 viene ceduto al Genoa, squadra in cui si consacrerà definitivamente. Conquisterà anche la sua prima convocazione in nazionale grazie alle ottime prestazioni fornite in campionato, deciso a tentare il salto di qualità, la chiamata del Napoli non tarda ad arrivare. Con gli azzurri tuttavia il rapporto sarà difficile, molti saranno gli infortuni mentre poche le chance da titolare. Il  30 agosto 2017 si trasferisce al Cagliari in prestito con obbligo di riscatto per 10 milioni di euro, divenendo l’acquisto più oneroso nella storia del club rossoblù.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Alessandro Lilloni