Olivier-giroud

Giroud vicinissimo al Milan. La scheda

Sarà oggi lo sprint decisivo del Milan: l’affare Olivier Giroud è ormai in dirittura d’arrivo. Risolti gli ultimi dettagli e trovato l’accordo con il Chelsea per liberare l’attaccante francese, che con i rossoneri firmerà un contratto biennale da 4 milioni di euro a stagione.

Anagrafica

Cognome Giroud
Nome Olivier
Data di nascita 30/09/1986
Altezza 193cm
Peso 92kg
Paese di nascita Francia
Scadenza contratto 30.06.2022
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Chelsea

Posizione

Carriera di Giroud

Inizia la sua carriera nel Grenoble Foot 38 prima nel settore giovanile poi in prima squadra con cui in due anni in Ligue 2 segna solo 2 gol in 23 presenze. Nel 2007 si trasferisce in prestito al Istres società di National 1 dove mette a segno 14 gol e viene così acquistato dal Tours appena promosso in Ligue 2. In due anni segna 29 gol in 61 partite per passare nel 2010/11 al Montpellier che milita in Ligue 1, segna 12 gol in 37 partite ma è nel secondo anno che Giroud esplode letteralmente  con 21 gol all’attivo che gli valgono il titolo di capocannoniere di Ligue 1 e contribuiscono significativamente a portare per la prima volta nella sua storia il Montpellier al titolo di campione di Francia. La grande annata lo porta nel giugno 2012 all’Arsenal dove resta 5 stagioni andando sempre in doppia cifra in fatto di gol. Per lui un totale di 164 presenze in Premier League con 69 gol. Inizia la stagione 2017/18 aggiungendo 16 presenze e 4 gol al suo tabellino finale con i Gunners, prima di  passare al Chelsea a fine gennaio 2018 si trasferisce al Chelsea a titolo definitivo per 18 milioni di euro. Nella seconda parte di stagione gioca 13 partite di Premier mettendo a segno altri 3 gol non andando così per la prima volta in doppia cifra in una stagione. Nella stagione 2018-2019 realizza 11 gol in Europa League, ma in campionato le reti sono solo 2 nonostante 27 presenze (solo 7 partendo titolare). In questa ultima annata sono 18 le presenze in campionato con 12 da titolare, le reti invece sono 8 migliorandosi notevolmente rispetto all’anno precedente. In questa stagione Giroud ha segnato abbastanza soprattutto in Champions League (12 reti totali) con sole 17 gare di Premier giocate a cui dobbiamo aggiungere 14 partite di coppa. In Nazionale invece è ancora decisivo per i Galletti con cui vanta uno score di 39 gol in 97 presenze anche se a Euro 202o è stato impiegato per soli 41 minuti.

La stagione

Statistiche tecniche

Video

Saverio Pestuggia