everton-sousa

La scheda di Everton che piace a Milan e Roma

Reduce da due presenze consecutive con la maglia del Brasile (mezzora contro il Panama e un tempo intero contro la Repubblica Ceca), Everton si è detto di recente lusingato dall’interesse del Milan, ma la squadra rossonera non è l’unica squadra italiana a cercarlo. Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, infatti, anche la Roma ha mosso passi concreti per chiedere informazioni sull’attaccante 23enne. Dopo l’ultimo rinnovo fino al 2022, la clausola rescissoria del calciatore è stata fissata ad una cifra di poco inferiore ai 60 milioni di euro, ma secondo le informazioni in nostro possesso un’offerta tra i 20-30 milioni potrebbe essere sufficiente per portare in Europa ‘Cebolinha‘, seguito anche da Manchester United West Ham. Vi mostriamo carriera e caratteristiche di gioco con la nostra scheda dettagliata.

 

ANAGRAFICA
Cognome Sousa Soares
Nome Everton
Data di nascita 22/03/1996
Altezza 174cm
Peso 72kg
Paese di nascita Brasile
Scadenza contratto 30/06/2022
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Grêmio

POSIZIONE

CARRIERA
Cresce nelle giovanili del Fortaleza per passare nel 2014 al Gremio con cui nell’aprile dello stesso anno debutta in Série A contro l’Atlético Paranaense. Durante il corso della stagione non viene molto utilizzato (7 partite senza gol e altre 7 nel Gaúcho 1 con 1gol realizzato), ma a partire dalla stagione successiva trova più spazio ed il 6 settembre segna la prima rete della sua carriera in Serie A contro il Goiás. A fine 2015 contiamo  14 presenze e 4 gol nella massima serie brasiliana che nel 2016 diventano 27 a i gol scarseggiano perché Everton ne mette a segno solo 3. Arriviamo quindi al 2017 in cui gioca 32 partite segnando 8 gol, ma l’allenatore del Gremio lo fa partire spesso dalla panchina visto che solo 14 volte inizia la partita. Nel campionato 2018 viene impiegato 27 volte (24 da titolare) e le reti arrivano per la prima volta in doppia cifra. In questa prima parte di stagione 2019 sono già 4 le reti di Everton fra campionato Gaucho e Copa Libertadores

STAGIONE 2019

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Simone Bandini