vazquez

L’Inter a caccia di Vazquez del Siviglia

In ottica trequartista per l’Inter potrebbe tornare di moda il nome di Franco Vazquez, già seguito a gennaio, anche se il fantasista italo-argentino era soprattutto un obiettivo di Sabatini e potrebbe lasciare Siviglia soprattutto se dovesse essere esonerato Vincenzo Montella. Vazquez era già stato in Italia portato da Zamparini, per lui sarebbe un ritorno dopo qualche anno. Trequartista con grande tecnica di base, visione di gioco ed un ottimo piede sinistro. Non è velocissimo, ma ha un buon dribbling (65% di dribbling riusciti), grazie alla sua ottima tecnica.

ANAGRAFICA
Cognome Vázquez
Nome Franco Damián
Data di nascita 22/02/1989
Altezza 186cm
Peso 82kg
Paese di nascita Argentina
Passaporto Italia
Scadenza contratto 30/06/2021
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Sevilla

POSIZIONE IN CAMPO

CARRIERA
Dopo un inizia al Barrio Parque, nel 2005 passa al Belgrano con cui nel 2007/08 disputa 4 partite senza segnare alcuna rete, in prima squadra. Nella Stagione successiva,viene aggregato stabilmente in prima Squadra nella Primera B Nacional e ottiene 15 presenze in campionato, di cui 8 come titolare. Nella due stagioni successive Vazquez si afferma come titolare e gioca 61 partite con 11 reti all’attivo e promozione nella massima serie argentina in cui esordisce in massima serie il 6 agosto 2011 per chiudere l’anno solare con 18 presenze e 3 reti. Dal gennaio 2012 per lui inizia l’avventura in Serie A con il Palermo con cui gioca fino a fine campionato 14 partite ma solo 4 partendo come titolare. Nel 2012/13 va in prestito al Rayo Vallecano dove trova più spazio e i primi gol europei (18 partite 3 gol), ma rientra dopo un anno a Palermo e dopo un’annata in Serie B arriva l’esplosione in A sempre in Sicilia con 73 presenze e 18 gol in due ottime stagioni ch Elo portano di nuovo in Spagna questa volta al Sevilla che lo paga 15 milioni di euro e con cui firma un contratto quinquennale. Trenta in campionato, condite da 7 goal. Niente male. La stagione attuale invece inizia in maniera negativa per un infortunio al ginocchio che lo ferma per diverso tempo. Viene rilanciato dal nuovo tecnico Vincenzo Montella con cui si  esprime a grandi livelli.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO