Rojo

Rojo, il nazionale argentino in uscita dai Red Devils

Il difensore centrale Marcos Rojo sta cercando una nuova avventura, il rapporto con il Manchester United è ormai ai minimi termini. L’argentino, secondo quanto riportato da Fotospor, è finito nel mirino dei turchi del Fenerbahce. La concorrenza per aggiudicarsi le prestazioni sportive del classe 90 è alta, anche molte squadre inglesi lo seguono con interesse. CONOSCIAMOLO MEGLIO CON LA NOSTRA SCHEDA

SCHEDA ANAGRAFICA

Cognome: Rojo
Nome: Faustino Marcos Alberto
Data di nascita: 20/03/1990
Paese di nascita: Argentina
Scadenza contratto: 30/06/2021
Altezza: 187cm
Peso: 80kg
Squadra attuale: Manchester United
Agente: Stellar Football Ltd

 

POSIZIONE 

 

CARRIERA

Nato a La Plata inizia la sua carriera da professionista nelle file dell’Estudiantes, con cui ha vinto la Coppa Libertadores 2009 e l’Apertura 2010. Segna il primo goal fra i grandi durante la Copa Sudamericana 2010.  Nel Gennaio 2011 si trasferisce per 2 milioni di euro in Russia, per giocare con lo Spartak Mosca. Il 19 luglio 2012 si trasferisce allo Sporting Lisbona per 5.5 milioni di euro. Il 20 agosto 2014 viene acquistato dal Manchester United per 20 milioni di euro, firmando un contratto di cinque anni, nella stessa trattativa Nani passa in prestito allo Sporting Lisbona. Il 14 settembre 2014 trova la prima presenza con la maglia dei Red Devils nella gara vinta 4-0 in casa contro il QPR. In seguito alle sue buonissime prestazioni diventa un punto inamovibile della difesa a 4 o a 3 schierata dal tecnico Louis van Gaal. Il 23 gennaio 2015 esordisce per la prima volta nella competizione FA Cup giocando da titolare tutti i 90 minuti della partita pareggiata 0-0 in casa del Cambridge United. Veterano della nazionale maggiore argentina, ha messo insieme più di 60 presenze in varie competizioni. Nel 2018 viene convocato da Jorge Sampaoli per il mondiale in Russia. Durante l’ultima partita del girone segna all’85esimo minuto il gol del decisivo 2-1 contro la Nigeria che permette all’Argentina di passare il girone come seconda.

 

STAGIONE 

 

STATISTICHE TECNICHE 

 

 

VIDEO

Alessandro Lilloni