Ismael-bennacer

La Fiorentina sorpassa il Genoa per Bennacer. La scheda

Ismael Bennacer era da tempo nel mirino del Napoli. Il centrocampista classe 1997 è stato tra le migliori rivelazioni della stagione passata ma adesso sono due le squadre che se lo contendono. In primis il Genoa ,visto che il Grifone sarà allenato dal suo tecnico ad Empoli Andreazzoli. Ma nelle ultime ore è forte il pressing della Fiorentina che ha perso Traoré e che potrebbe essere favorita dal Presidente Corsi per riparare il mezzo sgarbo fatto ai viola. La conferma arriva proprio dal presidente empolese oggi a Pentasport di Radio Bruno.

ANAGRAFICA
Cognome Bennacer
Nome Ismael
Data di nascita 01/12/1997
Altezza 175cm
Peso 70kg
Paese di nascita Francia
Passaporto Algeria
Scadenza contratto 30/06/2021
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Empoli

POSIZIONE

CARRIERA
Inizia a giocare nelle giovanili dell’Arles-Avignon, squadra della sua città natale. Entra a far parte della squadra B, militante nello Championnat de France amateur 2, quinto livello del calcio francese, collezionando 16 presenze in due stagioni dal 2013 al 2015. Il 3 gennaio 2015 esordisce in prima squadra in Coppa di Francia nella sconfitta per 2-1 sul campo del Red Star nella quale segna l’unico gol degli ospiti. Sei giorni dopo, il 9 gennaio, fa il suo esordio anche in campionato e conclude la stagione con 6 presenze in prima squadra che milita in Ligue 2. Nell’estate 2015 viene acquistato dall’Arsenal che lo inserisce nella squadra Under 19. L’esordio in prima squadra avviene il 27 ottobre nella sconfitta per 3-0 sul campo dello Sheffield Weds in Coppa di Lega. Nel frattempo dopo aver militato nelle giovanili francesi Bennacer opta per la maglia dell’Algeria e gioca 2 partite in Nazionale per le qualificazioni a Russia 2018. A fine gennaio 2017 passa in prestito al Tours, in Ligue 2 dove gioca 16 partite segnando 1 rete. A fine stagione torna all’Arsenal ma i Gunners non credono in lui e lo cedono a titolo definitivo all’Empoli, in Serie B con il quale firma un contratto quadriennale. Si conferma essere un uomo chiave per il centrocampo azzurro e chiude la stagione con 39 presenze, due reti e la vittoria del Campionato italiano di Serie B. In questa stagione si sta affermando anche in Serie A ed è un titolare inamovibile degli azzurri che stanno lottando per la salvezza.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Simone Bandini