Defrel

Il Torino spinge per Defrel, la scheda

Marco Giampaolo ha chiesto a Urbano Cairo una punta per il reparto offensivo. La priorità è, quindi, l’attacco. Il Torino vuole una seconda punta con caratteristiche diverse da Belotti per creare un tandem offensivo di qualità. L’identikit è quello di Gregoire Defrel. Ci sono già stati contatti, ma il Sassuolo fa resistenza nonostante la spinta del Torino che vorrebbe portarlo in granata. CONOSCIAMOLO MEGLIO 

Scheda anagrafica 

Cognome: Defrel
Nome: Gregoire
Data di nascita: 17/06/1991
Paese di nascita:  Francia
Passaporto: Martinique
Scadenza contratto: 30/06/2024
Altezza: 179cm
Peso: 77kg
Squadra attuale: Sassuolo
Agente: GP Soccer and Management Srl

 

Posizione 

Carriera

Nasce a Meudon in Francia, da genitori di origini martinicane. Comincia relativamente tardi a giocare a pallone, ma recupera il tempo perso grazie alle sue straordinarie doti naturali. Inizia nello SCM Châtillon prima di approdare al Parma. Il suo debutto fra i professionisti coincide con quello in Serie A, il 22 maggio 2011 subentra a Modesto nella gara terminata 1-1 in casa del Cagliari. Dopo un prestito al Foggia, viene ceduto in comproprietà al Cesena. Con i bianconeri migliorerà costantemente il suo gioco arricchendosi tatticamente. Il 25 giugno 2015 il Cesena, per l’irrisoria cifra di 51 000 euro, si aggiudica il giocatore alle buste dato il fallimento del Parma. Pochi mesi dopo si concretizza una plusvalenza molto importante per i romagnoli, che accettano l’offerta di 7 milioni di euro del Sassuolo. Defrel con i neroverdi disputa 62 partite segnando 19 reti. Il 20 luglio 2017 passa alla Roma con la formula del prestito a 5 milioni con obbligo di riscatto a 15, con l’aggiunta di un bonus di 3 milioni all’ottenimento di particolari risultati agonistici. A causa dello scarso utilizzo e ai frequenti problemi fisici, gioca poco (15 partite e 1 solo gol) viene prestato per un anno alla Sampdoria di mister Gianpaolo dove trova l’ambiente ideale mettendo a segno 11 gol in 36 partite di campionato. La Roma se lo riprende per mandarlo in prestito questa volta al Sassuolo dove non replica la buona annata giocando 17 partite coronate da soli 3 gol. Gli emiliani lo riscattano per 8 milioni, ma Giampaolo adesso lo rivorrebbe con sé al Torino.

Stagione

Statistiche tecniche

Video di Defrel

Alessandro Lilloni