Burak-yilmaz

Lecce: quasi fatta per Burak Yilmaz. La scheda

L’arrivo di Burak Yilmaz al Lecce è sempre più vicino. Nella giornata di oggi, scrive Gianluca Di Marzio, l’attaccante turco potrebbe rendere definitivamente note le sue intenzioni in vista della prossima stagione: i compagni del Beşiktaş cominceranno questo lunedì la preparazione estiva e l’eventuale assenza di Burak al raduno rappresenterebbe un primo, decisivo messaggio lanciato dall’attaccante al club bianconero. L’accordo con il ds del Lecce Meluso è stato già raggiunto verbalmente, l’intenzione del club giallorosso sarebbe quella di averlo a disposizione sin dal primo giorno di ritiro. L’arrivo dell’attaccante in Italia, di conseguenza, potrebbe concretizzarsi già in questo fine settimana. Conosciamo la carriera.

ANAGRAFICA
Cognome Yılmaz
Nome Burak
Data di nascita 15/07/1985
Altezza 188cm
Peso 80kg
Paese di nascita Turchia
Scadenza contratto 31/05/2020
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Beşiktaş

POSIZIONE

CARRIERA
Inizia la sua carriera professionistica tra le file dell’Antalyaspor contribuendo alla promozione della squadra in Süper Lig . In 70 presenze con il club turco ha segnato 17 gol. Nell’estate del 2006 passa al Beşiktaş. Durante la stagione 2006-2007 mette a segno 5 gol in 30 presenze, tuttavia non riesce a ripetersi nella stagione 2007/08 (un solo gol fino a dicembre) per cui nel gennaio 2008 viene ceduto al Manisaspor con cui a fine stagione potrà contare complessivamente 9 gol e 16 presenze. Ritorna quindi in auge e nel giugno 2008 viene ceduto al Fenerbahçe ma disputa una stagione disastrosa riuscendo a scendere in campo 6 volte senza mai segnare nella stagione. Ecco che a luglio 2009 va in prestito per un anno all’Eskişehirspor , ma non sfonda: 13 partite e 1 gol fino all’inverno quando passa a titolo definitivo al Trabzonspor dove recupera vecchia abilità segnando 3 gol in 10 presenze fino a giugno. Resta lì e nel 2010/11 segna 19 gol in 30 partite migliorandosi alla grande nel 2011/12 quando segna 33 gol in 30 presenze. Il 19 luglio 2012 passa al Galatasaray: in Super Lig il club conquista il suo diciannovesimo titolo con Yilmaz capocannoniere del torneo con 24 gol. Resta altri 3 anni giocando 75 partite condite da 41 gol. Nel febbraio 2016 a 30 anni compiuti passa al Beijing Guoan nella Chinese Super League, per 8 milioni di euro. Conclude la stagione con 11 gol in 17 partite, ma in agosto 2017 torna in patria per vestire nuovamente la maglia del Trabzonspor e torna il bomber di sempre con 23 gol in 25 partite di Super Lig. Quest’anno gioca meno ma segna sempre tanto (15 partite e 11 gol). In Nazionale con 23 reti al suo attivo è secondo nella classifica dei marcatori nella storia della nazionale turca.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Simone Bandini