Burak-yilmaz

Lecce e Fiorentina su Burak Yilmaz. La scheda

La Fiorentina seguì Burak Yilmaz prima di acquistare Mario Gomez. Oggi l’attaccante gioca al Besiktas, in Turchia. E proprio da lì rimbalzano voci di un nuovo interessamento viola per lui. Il Lecce lo segue da più tempo ed è avvantaggiato, ma la Fiorentina potrebbe tentare il sorpasso. Lo scrive il quotidiano turco Fanatik.

ANAGRAFICA
Cognome Yılmaz
Nome Burak
Data di nascita 15/07/1985
Altezza 188cm
Peso 80kg
Paese di nascita Turchia
Scadenza contratto 31/05/2020
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Beşiktaş

POSIZIONE

CARRIERA
Inizia la sua carriera professionistica tra le file dell’Antalyaspor contribuendo alla promozione della squadra in Süper Lig . In 70 presenze con il club turco ha segnato 17 gol. Nell’estate del 2006 passa al Beşiktaş. Durante la stagione 2006-2007 mette a segno 5 gol in 30 presenze, tuttavia non riesce a ripetersi nella stagione 2007/08 (un solo gol fino a dicembre) per cui nel gennaio 2008 viene ceduto al Manisaspor con cui a fine stagione potrà contare complessivamente 9 gol e 16 presenze. Ritorna quindi in auge e nel giugno 2008 viene ceduto al Fenerbahçe ma disputa una stagione disastrosa riuscendo a scendere in campo 6 volte senza mai segnare nella stagione. Ecco che a luglio 2009 va in prestito per un anno all’Eskişehirspor , ma non sfonda: 13 partite e 1 gol fino all’inverno quando passa a titolo definitivo al Trabzonspor dove recupera vecchia abilità segnando 3 gol in 10 presenze fino a giugno. Resta lì e nel 2010/11 segna 19 gol in 30 partite migliorandosi alla grande nel 2011/12 quando segna 33 gol in 30 presenze. Il 19 luglio 2012 passa al Galatasaray: in Super Lig il club conquista il suo diciannovesimo titolo con Yilmaz capocannoniere del torneo con 24 gol. Resta altri 3 anni giocando 75 partite condite da 41 gol. Nel febbraio 2016 a 30 anni compiuti passa al Beijing Guoan nella Chinese Super League, per 8 milioni di euro. Conclude la stagione con 11 gol in 17 partite, ma in agosto 2017 torna in patria per vestire nuovamente la maglia del Trabzonspor e torna il bomber di sempre con 23 gol in 25 partite di Super Lig. Quest’anno gioca meno ma segna sempre tanto (15 partite e 11 gol). In Nazionale con 23 reti al suo attivo è secondo nella classifica dei marcatori nella storia della nazionale turca.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Simone Bandini