luis-muriel

Ufficiale – Muriel e dell’Atalanta. La scheda

Luis Muriel e l’Atalanta si cercavano da giorni ma adesso tutto è pronto per l’approdo del colombiano a Bergamo. Come riporta l’esperto di mercato Gianluca Di Marzio sul proprio portale web, la società orobica e il Siviglia (proprietaria del cartellino di Muriel) avrebbero trovato l’accordo definitivo per chiudere la trattativa. Niente riscatto da parte della Fiorentina dunque. Il club spagnolo riceverà infatti una somma pari a quindici milioni di euro più bonus. Vediamo le sue caratteristiche tecniche e la carriera.

ANAGRAFICA
Cognome Muriel Fruto
Nome Luis Fernando
Data di nascita 16/04/1991
Altezza 178cm
Peso 79kg
Paese di nascita Colombia
Scadenza contratto 30/06/2022
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Siviglia

POSIZIONE

CARRIERA
Inizia la carriera nel 2001 nelle giovanili dell’Atlético Junior. Nel gennaio 2008 passa al Deportivo Cali, in cui debutta in prima squadra nella massima serie colombiana il 12 luglio 2009 nella partita vinta 1-0 contro l’Envigado che resta l’unica partita di stagione. Nel 2010 però gioca 10 gare segnando ben 9 gol e arriva l’acquisto dell’Udinese che lo gira subito in prestito al Granada, con cui totalizzerà 7 presenze senza reti nella Segunda División spagnola. Nella stagione seguente i friulani lo mandano a Lecce in prestito e Muriel segna 7 gol segnati in 29 partite di campionato che non bastano ai pugliesi per salvarsi. Nella stagione 2012/13 torna all’Udinese e si mette in mostra tanto che a fine anno risulta il secondo cannoniere della formazione dietro Antonio Di Natale con 11 gol siglati in 22 partite. I numeri sono leggermente inferiori nella stagione seguente (24 presenze di campionato e solo 4 reti). Il 2014/15 risulta diviso: parte con i friulani (11 presenze senza gol) per passare a gennaio a titolo temporaneo con obbligo di riscatto alla Sampdoria; chiuse la stagione con altre 16 partite e 4 gol nella massima serie. Le due annate seguenti sono in blucerchiato e Muriel gioca 63 partite in Serie A segnando 17 gol di cui ben 11 nel 2016/17. L’11 luglio 2017 viene acquistato a titolo definitivo per 20 milioni di euro più bonus dal Siviglia, con cui firma un contratto di cinque anni. La prima stagione è buona e termina con 29 presenze e 7 gol in campionato, ma quest’anno trova meno spazio in campionato e si comincia a parlare di prestito. Prestito che arriva a gennaio con l’approdo a Firenze dove, dopo un inizio esplosivo, cala visibilmente di rendimento. Chiude con 19 presene e 6 gol in Serie A con altre 3 reti nelle 4 gare di Coppa Italia.

In Nazionale nel campionato del mondo under 20 che si disputa nel 2011 proprio in Colombia sigla 4 gol complessivamente. Debutta nella nazionale maggiore il 28 maggio 2012 nell’amichevole non ufficiale contro la Guyana vinta per 7-1 dove mette a segno una doppietta. Al momento conta 22 presenze e 2 gol con la selezione maggiore. Ha partecipato e giocato agli ultimi Mondiali di Russia 2018 e adesso chiude subito il Campionato Sudamericano per un brutto infortunio.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Saverio Pestuggia