Per Piatek c'è il Milan subito. La scheda

Per Piatek c’è il Milan subito. La scheda

E’ Krzysztof Piatek l’erede designato di Gonzalo Higuain. Con il ‘Pipita’ diretto verso il Chelsea, il Milan ha messo gli occhi sul giovane talento del Genoa, messosi in bella mostra in questa prima parte di stagione con 19 gol in 21 presenze. E’ lui il nome in pole per gennaio, considerando i contatti avviati tra le parti. Così, riporta la ‘Gazzetta dello Sport’, secondo cui domani è previsto un appuntamento tra il Milan e il Genoa per approfondire la trattativa. Preziosi vorrebbe rassicurazioni sul riscatto evitando di cedere per poco e pochi mesi il suo gioiello al Milan.

SCHEDA ANAGRAFICA
Cognome Piątek
Nome Krzysztof
Data di nascita 01/07/1995
Paese di nascita Polonia
Altezza 183cm
Peso 77kg
Scadenza contratto 30.06.2020
Squadra attuale Genoa

POSIZIONE

CARRIERA
Cresciuto nelle giovanili del Lechia Dzierżoniów, Piatek nel 2013 viene acquistato dallo Zagłębie Lubin. Nel 2014, dopo una stagione in seconda squadra, viene promosso in prima squadra. Nel 2016 viene acquistato dal KS Cracovia, con cui realizza trentadue gol in sessantatré partite di Ekstraklasa (campionato polacco) nell’arco di due stagioni, risultando il terzo miglior marcatore nel 2017-2018 con ventuno reti.

In questa sessione di mercato estiva, appena conclusa,  la formazione polacca annuncia la sua cessione al Genoa. L’11 agosto, al suo esordio in gare ufficiali con la maglia del Genoa, mette a segno 4 reti nella partita di Coppa Italia vinta 4-0 contro il Lecce in 41 minuti; è diventato così il primo giocatore del Genoa a segnare una quaterna in tale competizione. Esordisce con un gol anche in Serie A il 26 agosto in occasione del match casalingo contro l’Empoli vinto dal Genoa per 2-1 e sigla la prima doppietta il 2 settembre contro il Sassuolo. A metà dicembre ha già segnato 17 gol tra campionato e coppa.

Per quanto riguarda la Nazionale, invece, ha esordito con la Nazionale Under-20 nel 2015. Ha messo a segno la sua prima rete con la maglia della Nazionale Under-20 nel 2015, in Polonia-Germania, in cui ha siglato la rete del definitivo 2-1. Ha collezionato in totale, con la maglia della Nazionale Under-20, tre presenze e una rete. Ha esordito  e segnato con la Nazionale Under-21 sempre nel 2015, in Polonia-Israele (3-1). Ha partecipato, con la Nazionale Under-21, all’Europeo Under-21 nel 2017. A maggio 2018 viene inserito dal CT della Nazionale maggiore nella lista dei trentacinque pre-convocati per i mondiali in Russia, senza poi figurare nei 23 finali.

STAGIONE 2018/19

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Emanuele Russo Fiorillo