radamel-falcao

Milan tentato da Radamel Falcao. La scheda

Il mercato di gennaio ha regalato al Milan un grande bomber come Piatek, ma in vista di un possibile ritorno in Champions League serviranno probabilmente dei rinforzi ai rossoneri. L’idea, raccontata da calciomercato.it, sarebbe affiancare al polacco un attaccante di esperienza in grado di dargli il cambio senza far scendere il livello della prima linea. Secondo ‘Don Balon’, i rossoneri sarebbero in corsa, insieme al Valencia, per Radamel Falcao, che potrebbe lasciare il Monaco, specialmente se i monegaschi retrocedessero in Ligue 2. Rispetto agli spagnoli, in particolare, il Milan metterebbe sul piatto per Falcao che è in scadenza a giugno più anni di contratto.

ANAGRAFICA
Cognome García Zárate
Nome Radamel Falcao
Data di nascita 10/02/1986
Altezza 177cm
Peso 72kg
Paese di nascita Colombia
Scadenza contratto 30/06/2020
Agente GESTIFUTE SA
Squadra attuale Monaco

POSIZIONE

CARRIERA
Falcao García debuttò a livello professionistico nella seconda divisione colombiana nel 1999, giocando con il Lanceros a 13 anni e 112 giorni e diventando il più giovane debuttante della storia del calcio professionistico colombiano. In totale pur giocando nelle giovanili Falcao assommò altre 7 presenze, con 1 gol prima di trasferii nel 2001 al River Plate all’età di 15 anni. Resta qualche anno solo nelle giovanili per debuttare in prima squadra a 19 anni con una doppietta. In totale gioca 86 partite con 34 gol in quattro stagioni di Superliga argentina. Nel luglio 2009 viene acquistato per 5,5 milioni di euro dal Porto con il quale gioca il primo anno 28 partite di campionato segnando 25 reti. Resta in Portogallo un altro anni mettendo a segno in campionato 16 gol su 22 presenze. A stagione 2011/12 appena iniziata passa all’Atletico Madrid per 40 milioni di euro, più 7 eventuali di bonus. Raggiunge la finale di Europa League contro i connazionali dell’Athletic Bilbao, segna una doppietta nel 3-0 finale, che consente ai madrileni di riportare il trofeo in bacheca dopo due anni e con 12 reti si conferma capocannoniere della competizione come nell’annata precedente. In campionato gioca 34 partite segnando 24 gol. Nella stagione seguente migliora il proprio score segnando ben 28 gol sempre in 34 partite di campionato. Arriva poi il passaggio al Monaco per una cifra vicina ai 60 milioni di euro: resta in Francia poco più di una stagione e gioca 20 partite segnando 11 gol per passare a settembre 2014 in prestito oneroso al Manchester United con diritto di riscatto fissato a 55 milioni. Nel 2014/15 sono 26 le sue presenze in Premier ma solo 4 i gol segnati tanto che il Manchester non esercita il riscatto e Falcao passa sempre in prestito al Chelsea, con un prezzo per l’eventuale riscatto fissato a 50 milioni di euro. Con i Blues ripete l’esperienza negativa: parte una sola volta da titolare e a fine anno contiamo 10 presenze in Premier e un misero gol segnato anche a causa di un infortunio che lo tiene lontano due mesi dai campi di gioco. Ed è così che nel giugno 2016 fa rientro al Monaco. In queste due stagioni e mezzo torna il bomber di sempre e segna 48 gol in 78 presenze di campionato ma il contratto sta per scadere e Radamel Falcao ha già compiuto 33 anni con il Monaco che rischia fortemente di dover lasciare la Ligue 1. In Nazionale Falcao ha giocato nelle selezioni Under-17 e Under-20 della Colombia, debuttando poi nella nazionale maggiore nel 2007. Al momento ha giocato 81 partite con la nazionale segnando ben 32 gol.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Saverio Pestuggia