Mario-mandzukic

Benevento e Fiorentina su Mandzukic. La scheda

Mario Mandzukic pochi giorni fa annunciato di aver rescisso il contratto con l’Al-Duahil dopo sei mesi ed è quindi ora nella lista degli svincolati. Le pretendenti non mancano, nemmeno in Italia. Il Benevento ha già avviato alcuni sondaggi per tastare il terreno, anche se la trattativa appare complicata. La novità delle ultime ore riguarda invece la Fiorentina: anche il club viola ha sondato la pista per capire se l’operazione sia fattibile. Lo riporta gianlucadimarzio.com. Ripercorriamo la sua carriera.

Anagrafica

Cognome Mandžukić
Nome Mario
Data di nascita 21/05/1986
Altezza 190cm
Peso 85kg
Paese di nascita Croazia
Scadenza contratto Svincolato
Agente Nessuna Agenzia

Posizione

Carriera

Dopo avere militato nelle giovanili del Marsonia, disputa la stagione 2004/05 in prima squadra, realizzando 14 reti nella seconda divisione del campionato croato. Nel 2005/06 si trasferisce all’NK Zagabria, in cui disputa in due stagioni complessivamente 58 partite, realizzando 17 gol. Nella stagione 2007/08 passa alla Dinamo Zagabria con cui disputa tre stagioni mettendo a segno 63 reti in 128 gare complessive. Nel 2010/11 Mandzukic si trasferisce in Germania, nelle file del Wolfsburg, dove trova Edin Džeko, a causa del quale viene spesso schierato come esterno d’attacco o di centrocampo. In due campionati comunque segna 20 gol in 56 partite e nel giugno 2012 arriva il salto al Bayern di Monaco che lo acquista per fare la riserva a Mario Gómez, ma l’ex viola incappa in un infortunio e Mario gioca spesso (24 partite di Bundesliga e 15 gol all’attivo). Nel 203/14  a Monaco di Baviera approda Josep Guardiola,  che non ama la prima punta ma Mandzukic totalizza 30 presenze con 21 da titolare segnando 18 gol. Ma nel luglio 2014 lascia il Bayern e si trasferisce all’Atlético Madrid dove non brilla anche a causa di un infortunio: chiude l’anno con sole 12 reti in 28 gare di Liga.

Nel giugno 2015 viene acquistato dalla Juventus dove resta fino all’inizio di questa stagione quando interrompe il contratto per passare ai qatarioti dell’Al-Duhail. Con la maglia della Juventus si toglie delle belle soddisfazioni e spesso viene impiegato come esterno d’attacco per la presenza a centro area di altri attaccanti non ultimo Higuain. In totale con la Juventus colleziona 118 presenze e 31 reti contando solo il campionato di Serie A. La sua esperienza nel Qatar non è felice rimane solo per un semestre, risolvendo il suo contratto con l’Al-Duhail lo scorso 5 luglio.

Stagione

Statistiche tecniche

Video

Alessandro Nepi