Nastasic

Nastasic, l’ex Fiorentina che piace molto alla Lazio

Matija Nastasić è una vecchia conoscenza del calcio italiano, durante la prossima estate potrebbe tornare a calcare i campi di Serie A. Il difensore centrale dello Schalke 04, da mesi è nel mirino di Igli Tare che intende portarlo alla sua Lazio. Secondo quanto riportato da Radiosei, l’affare si potrebbe concretizzare tramite il pagamento di una cifra vicina ai 15 milioni di euro. Nastasic, sinistro naturale, può ricoprire all’occorrenza anche il ruolo di esterno basso difensivo. Forte fisicamente ed abile nel gioco aereo, possiede una tecnica di base elevata rispetto alla maggior parte dei colleghi di reparto. CONOSCIAMOLO MEGLIO CON LA NOSTRA SCHEDA

SCHEDA ANAGRAFICA

Cognome: Nastasic
Nome: Matija
Data di nascita: 28/mar/1993
Paese di nascita: Serbia
Scadenza contratto: 30.06.2022
Altezza: 188 cm
Peso: 83 kg
Squadra attuale: FC Schalke 04
Agente: LIAN SPORTS

 

POSIZIONE

CARRIERA

Nato a Valjevo in Serbia, inizia a giocare da bambino nella scuola calcio Valis. Durante un incontro di una selezione giovanile della Serbia Occidentale, viene notato dagli osservatori del Partizan Belgrado che lo tesserano per le proprie formazioni giovanili. Nel Gennaio 2010, in seguito ad alcune problematiche con alcuni membri dello staff, viene mandato in prestito al Teleoptik (prima divisione serba). Le presenze non saranno molte, tuttavia, il Direttore Sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino lo nota, acquistandolo per 2,5 milioni di euro. Esordisce in Serie A  l’11 Settembre 2011 in Fiorentina Bologna 2-0. Dopo una stagione assai positiva in Italia, attira l’attenzione del Manchester City in piena ricostruzione che riesce a tesserarlo l’ultimo giorno di mercato. A Manchester il suo rendimento non soddisferà mai le alte aspettative, saranno molte le panchine da lui collezionate. Nel 2015 in cerca di spazio chiede la cessione, lo Shalke 04 si fa avanti portandolo in Germania. Investito di una rinnovata fiducia, riuscirà a proporre brillanti prestazioni con il club e con la nazionale, di cui è un esponente di spicco.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

 

VIDEO

Alessandro Lilloni