ben-arfa

Ben Arfa proposto al Parma. La scheda

Accostato nelle scorse settimane alla Fiorentina, ora si riapre la pista Italia per Hatem Ben Arfa. Il francese, svincolato dopo l’esperienza al Rennes, sta valutando diverse proposte e anche se dalla Francia sottolineano come la più concreta sia al momento quella del Nimes, la Gazzetta dello Sport rilancia oggi l’ipotesi Serie A con l’attaccante transalpino che sarebbe stato proposto dal suo entourage al Parma, che potrebbe valutare il suo acquisto. CONOSCIAMOLO

ANAGRAFICA
Cognome Ben Arfa
Nome Hatem
Data di nascita 07/03/1987
Altezza 179cm
Peso 78kg
Paese di nascita Francia
Passaporto Tunisia
Scadenza contratto SVINCOLATO
Agente Nessuna Agenzia
Ruolo Centravanti

POSIZIONE

CARRIERA
Ben Arfa è cresciuto nelle giovanili del Clairefontaine prima e del Lione poi, dove è approdato in prima squadra nel 2004. Ha debuttato in Ligue 1 il 6 agosto 2004 contro il Nizza e nella stagione ottiene 9 presenze senza mai segnare. Resta al Lione altri tre anni giocando 49 partite di Ligue 1 segnando 7 gol ma solo nell’ultima conquista il posto da titolare. A giugno 2008 è stato acquistato dal Marsiglia dove resta due stagione giocando 63 partite di campionato mettendo a segno 9 gol. Nell’agosto 2010 passa, con la formula del prestito oneroso, agli inglesi del Newcastle, neopromossi in Premier League con cui gioca solo 4 partite, ma nonostante ciò viene riscattato dal Newcastle per 6 milioni. Resta tre stagioni per complessive 72 partite e 12 gol, nel 2014/15 passa in prestito all’Hull City, con cui disputa 9 partite senza mai andare a segno. A gennaio 2015 i Tigers lo rimandano al Newcastle e Ben Arfa rescinde il contratto e firma un contratto con il Nizza che viene bloccato dalla Fifa. Il campionato 2015/16 è molto positivo per il giocatore, che diventa il leader della squadra e il beniamino dei tifosi grazie a 34 ottime prestazioni con 17 gol e assist. Al termine della stagione rimane svincolato e nel luglio 2016 viene ingaggiato dal Paris Saint-Germain con cui gioca 23 partite (solo 7 da titolare) senza segnare gol. Nel 2017/18 i rapporti con Emery peggiorano al punto che Ben Arfa non sarà mai convocato e si allenerà con la squadra riserve fino a maggio.Terminata la stagione, rescinde il contratto con il PSG. Rimasto svincolato per qualche tempo, trova l’accordo annuale agli inizi di settembre 2018 con il Rennes e torna a giocare e segnare (26 partite e 7 gol). Adesso è nuovamente libero di cambiare casacca.

Nazionale: Ben Arfa ha giocato in tutte le selezioni giovanili della Francia, viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore il 10 ottobre 2007 ma il suo rapporto con la casacca dei Blues è altalenante: contiamo 15 presene in tutti questi anni.

ULTIMA STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Saverio Pestuggia