artem-dzyuba

La scheda di Artem Dzyuba che piace alla Fiorentina

La Fiorentina guarda al mercato per risolvere il problema con il gol. Tuttosport in edicola oggi ripropone i nomi di Berardi e Politano, due esterni che piacciono da tempo. Il quotidiano propone anche la candidatura di Artem Dzyuba, centravanti classe ’88 di proprietà dello Zenit e nazionale russo. CONOSCIAMOLO

ANAGRAFICA
Cognome Dzyuba
Nome Artem
Data di nascita 22/08/1988
Altezza 196cm
Peso 91kg
Paese di nascita Russia
Scadenza contratto 30/06/2020
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Zenit

POSIZIONE

CARRIERA
Nato a Mosca, nel 2005 entra a far parte delle giovanili dello Spartak e nel 2006 entra in prima squadra debuttando in Premier-League e Champions League. In tutto totalizza 5 presenze in campionato senza andare a segno. Nel 2007 trova più spazio e totalizza 16 presenze in campionato con una sola rete, numeri ripetuti esattamente nel 2008. La stagione successiva inizia con lo Spartak ma trova meno spazio, data anche la concorrenza del brasiliano Welliton, che sarà poi capocannoniere del campionato. Il 7 agosto, dopo 558 minuti in campionato e due gol, viene ceduto in prestito al Tom’ Tomsk fino a fine stagione: gioca altre 10 partite con 3 gol al suo attivo. A fine stagione, fa ritorno a Mosca ma dopo solo due giornate di campionato e 32 minuti disputati, torna al Tom’ sempre in prestito fino a fine stagione. Disputa un’ottima stagione, con 24 presenze in campionato e 10 reti. Tornato dal prestito, nel 2011 trova un posto da titolare allo Spartak, disputa 41 partite su 44 in campionato e segna 11 reti. Nel 2012/13 trova nuovamente meno spazio con il nuovo tecnico Emery gli preferisce attaccanti come Movsisyan e Ari. In tutto, colleziona 25 presenze in campionato con sole 4 reti. Nell’estate del 2013 passa in prestito al Rostov e conclude la stagione con 28 presenze in campionato e 17 reti. Inizia la stagione 2014/15 sempre a Rostov con 1 solo gol nelle prime 15 partite e poi nel febbraio 2015 passa allo Zenit San Pietroburgo dove gioca 13 partite segnando 7 reti. Nelle due stagioni successiva Dzyuba va forte: gioca 56 partite di campionato segnando 28 reti, ma a fine gennaio 2018 passa in prestito all’Arsenal Tula, con cui realizza 6 gol in 10 presenze. Nel giugno 2018 fa rientro allo Zenit per fine prestito e segna 8 gol in 27 partite. Quest’anno invece è già in doppia cifra come da tabella sottostante.

In Nazionale viene convocato in nel 2011, debuttando nell’amichevole dell’11 novembre ad Atene contro la Grecia. Al momento vanta 42 presenze con ben 24 reti.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Simone Bandini