Kurzawa nel mirino dell'Inter. La scheda

Kurzawa nel mirino dell’Inter. La scheda

In cima alle preferenze di Conte alla voce terzino sinistro ci sarebbe Marcos Alonso che l’allenatore ha già avuto modo di allenare ai tempi del Chelsea: ma la valutazione di 40 milioni di euro che il club londinese fa dello spagnolo rappresenta un ostacolo non da poco. Marotta valuta delle alternative ed è tornato di moda, secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, il nome di Layvin Kurzawa, in uscita dal Paris Saint-Germain: 27 anni, in scadenza a fine stagione, il terzino francese in stagione ha collezionato 12 presenze per un totale di poco meno di 700 minuti.  Conosciamolo meglio

ANAGRAFICA
Cognome Kurzawa
Nome Layvin
Data di nascita 04/09/1992
Altezza 182cm
Peso 74kg
Paese di nascita Francia
Passaporto Polonia
Scadenza contratto 30/06/2020
Ruolo: laterale sinistro
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale PSG

POSIZIONE IN CAMPO

CARRIERA
Viene convocato per la prima volta dal Monaco in prima squadra nel settembre 2010, ma debutta in Ligue 1 contro il Lorient. Nella sua prima stagione da calciatore professionista, disputa in totale 6 incontri; il Monaco, arrivato tra gli ultimi tre in campionato, retrocede in Ligue 2. Nei due anni successivi in Ligue2 gioca 12 partite, ma quando il Monaco torna nella massima serie Kurzawa gioca da titolare 28 volte segnando anche 5 gol e poi nella stagione successiva altre 27 senza mai segnare. Nel 2015/16 dopo 3 gare con il Monaco viene acquistato dal Paris Saint-Germain per 25 milioni di euro: gioca 16 partite in Ligue1 segnando anche 3 gol. Nel 2016/17 le partite sono solo 18 con due gol mentre nel 2017/18 il tabellino segna 20 presenze con 2 gol. La scorsa stagione l’ha visto patire i postumi di un brutto infortunio ma poi si è ripreso ed ha chiuso con 19 presenze in Ligue 1 e 1 gol. Anche in questo inizio di annata Kurzawa non gioca spesso anche perché a giugno si libererà a parametro zero e il PSG non intende valorizzare un calciatore che non vuole rinnovare il contratto.
Per le nazionali Kurzawa è nato in Francia da padre guadalupese e madre polacca, della quale mantiene il cognome; fa il suo esordio con la Nazionale francese, subentrando al 70′ a Lucas Digne nell’amichevole pareggiata per 1-1 contro l’Albania. Nelle partite di qualificazione per Russia 2018 sono 5 le sue presenze senza gol. In questo scorcio di stagione ha giocato 2 gare di qualificazione per gli Europei.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Alessandro Nepi