Sebastiano-Esposito

Il futuro dell’Inter: Sebastiano Esposito

Sebastiano Esposito stellina di proprietà dell’Inter classe 2002. A Gennaio un’offerta importante del Paris Saint-Germain aveva rischiato di portarlo lontano da Milano ma in accordo con la famiglia ha deciso di continuare il suo percorso in nerazzurro. Centravanti dal talento innato, può ricoprire all’occorrenza più ruoli, per stessa ammissione del mister della Primavera Armando Madonna dovrà trovare nei prossimi anni una collocazione precisa in cui specializzarsi. Viene considerato un  giocatore che possiede un’ottima intelligenza calcistica ,furbo e letale dentro l’area, mobile e capace di allargarsi all’occorrenza. Il suo idolo è sempre stato Totti ma stima molto anche Icardi da cui cerca di apprendere i perfetti movimenti dentro l’area ed il modo in cui attaccare gli spazi. Conosciamolo meglio con la nostra scheda.

ANAGRAFICA

Cognome: Esposito
Nome: Sebastiano
Data di nascita: 02/07/2002
Altezza: 186 cm
Peso:  75 kg
Paese di nascita: Italia
Scadenza contratto: Non disponibile
Agente: Nessuna agenzia
Squadra attuale:  Football Club Internazionale Milano

POSIZIONE

CARRIERA
Nato a Castellammare di Stabia , diventa ben presto uno dei migliori prospetti all’interno del rinomato settore giovanile nerazzurro. La sua famiglia vive di calcio, suo nonno giocava a livello amatoriale e suo padre Agostino Esposito ha fatto la trafila delle giovanili del Napoli. Sebastiano in più occasioni  ha fatto anche parte delle selezioni nazionali under 16 ed under 17, in quest’ultima si è reso grande protagonista andando a segno ben 5 volte su 6 presenze. Il 14 Marzo 2019 è diventato il più giovane debuttante nerazzurro nelle competizioni europee considerando Coppa Uefa/Europa League e Champions League (16 anni 255 giorni) durante, Inter- Eintracht Francoforte (0-1). Sicuramente ne sentiremo parlare.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

Alessandro Lilloni