brahimi

Brahimi in scadenza: il Milan lo osserva. La scheda

Due nuovi attaccanti esterni in caso di qualificazione alla prossima Champions League. Il Milan ha gettato le prime basi del prossimo calciomercato individuando nelle corsie d’attacco il reparto in cui intervenire con più urgenza con due innesti di spessore per alzare il livello della squadra. Il nome più caldo resta quello di Saint-Maximin del Nizza, ma dal Portogallo arriva l’indiscrezione riportata da calciomercato.it secondo cui un emissario del club milanista avrebbe assistito domenica alla partita tra Feirense e Porto raccogliendo in particolare informazioni su Yacine Brahimi, classe ’90 in scadenza di contratto. Per età è ai limiti della linea imposta da Gazidis, ma le qualità sono indiscutibili e l’ingaggio a parametro zero (andrebbero pagate solamente le commissioni) permetterebbe di liberare fondi importanti per intervenire in altri reparti. Brahimi piace anche all’Inter ma l’insita maggiore arriva dalle squadre di Premier League

SCHEDA ANAGRAFICA

Cognome Brahimi
Nome Yacine
Data di nascita 08/02/1990
Paese di nascita Francia
Passaporto Algeria
Altezza 172cm
Peso 68kg
Squadra attuale Porto
Scadenza contratto 30/06/2019

POSIZIONE

CARRIERA

Brahimi gioca prevalentemente come prima o seconda punta. E’ un giocatore completo, dotato di tecnica e dribbling, è abile anche nell’esecuzione dei calci piazzati. Muove i suoi primi passi nel 2007 con il Rennes 2 (16 apparizioni e 3 reti). L’affermazione vera arriva con la maglia del Clermont Foot, dove nell’annata 2009/2010 si impone come uno dei più interessanti giovani di Francia (31 presenze e 8 gol). Nella stagione successiva passa così alla prima squadra del Rennes, team che lascia dopo due anni, 37 apparizioni e 7 centri. A volerlo a tutti i costi, nell’estate del 2012, è infatti il Granada dove Yacine fa benissimo, diventando un titolare imprescindibile del club andaluso. Dopo un ottimo mondiale, il 17 agosto 2014 passa al Porto con cui in questi anni ha giocato 135 partite segnando anche 36 gol con una regolarità importante anche se quest’anno, nonostante la scadenza del contratto prossima, sta giocando sempre e segnando con più frequenza.

Debutta con la Nazionale algerina nel marzo 2013 nella gara vinta per 3-1 sul Benin valida per le qualificazioni ai Mondiali 2014, successivamente viene convocato dalla Nazionale algerina ai Mondiali 2014 dove segna un gol nella seconda partita della fase a gironi del mondiale in Brasile.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO