fabio-borini

Borini nel mirino di Genoa e Torino. La scheda

Potrebbe terminare a gennaio l’avventura al Milan di Fabio Borini. Secondo La Gazzetta dello Sport, l’esterno, in scadenza di contratto con i rossoneri a fine stagione, non rientrerebbe nei piani tattici di Stefano Pioli. Nei suoi confronti nutrono particolare interesse sia il Genoa che il Torino. Attenzione però alla pista estera. Anche il Crystal Palace infatti starebbe facendo un pensiero sul 28enne emiliano che Oltremanica ha già vissuto gran parte della propria carriera. (calciomercato.com)

ANAGRAFICA
Cognome Borini
Nome Fabio
Data di nascita 29/03/1991
Altezza 180cm / 5’11”
Peso 74kg
Paese di nascita Italia
Scadenza contratto 30/06/2020
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Milan

POSIZIONE

CARRIERA
Borini muove i suoi primi passi da giocatore nelle giovanili del Bologna per passare a quelle del Chelsea a 16 anni. Fa il suo esordio ufficiale con la prima squadra del club londinese il 20 settembre 2009 nella partita di Premier League vinta per 3-0 contro il Tottenham. Al termine saranno 4 le sue presenze in Premier. Nel 2010/11 a marzo va in prestito allo Swansea City, club gallese militante in Championship, realizza sei reti in 12 partite di campionato. Nel 2011/12 approda per 1 gara di Coppa a Parma per passare poi alla Roma in prestito a 1,25 milioni con diritto di riscatto a 7 milioni di euro.  Nella stagione gioca 16 partite segnando ben 7 gol e alla fine viene riscattato alle buste dai giallorossi che lo cedono subito al Liverpool dove Borini non trova tanto spazio (13 partite e 1 gol) tanto che viene girato in prestito per l’annata successiva al Sunderland dove si riscatta con 7 gol in 32 partite ma il club non lo riscatta per cui torna al Liverpool con cui nel 2014/15 totalizza 12 presenze e 1 gol. Il rimbalzo continua e nel 2015/16 il Sunderland lo acquista a titolo definitivo per 10,7 milioni di euro: colleziona 26 presenze e 5 gol, contribuendo alla salvezza dei Black Cats. L’anno seguente non si ripete: 24 gare e 2 reti e nel giugno 2017 si trasferisce al Milan in prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni di euro. La stagione conclusa lo vede protagonista in 29 gare di cui solo 19 da titolare con diverse sostituzioni patite. Le reti sono solo 2. Un’altra annata per Borini più scura che chiara. Nel 2018/19 i gol sono sempre 2, le presenze 20 ma solo per 10 volte Borini parte titolare. In questa stagione poi le cose peggiorano come da tabella sottostante.

STAGIONE

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO

ALESSANDRO NEPI