roberto-soriano

Soriano non convince il Torino. Futuro a Cagliari?

Per rimpiazzare la partenza di Valdifiori il Torino in estate ha piazzato un altro colpo a sorpresa con l’arrivo di Roberto Soriano, 27 anni, centrocampista del Villarreal dove era arrivato l’anno scorso dopo cinque stagioni consecutive nella Sampdoria. Giocatore eclettico, molto veloce, duttile sul piano tattico Soriano non ha convinto i tecnici granata e per lui si prospetta l’addio già a gennaio. Il Torino ha deciso di non puntare sull’ex Villarreal, il suo futuro potrebbe cambiare a breve: in pole per lui c’è il Cagliari.

ANAGRAFICA
Cognome Soriano
Nome Roberto
Data di nascita 08/02/1991
Altezza 182cm
Peso 76kg
Paese di nascita Germania
Passaporto Italia
Scadenza contratto 30/06/2021
Agente Nessuna Agenzia
Squadra attuale Torino
Club proprietario: Villarreal

POSIZIONE

CARRIERA
Nato in Germania da emigranti italiani originari di Sperone (Avellino), si è formato dal 2006 nelle giovanili del Bayern Monaco. Nel gennaio 2009 viene acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria che lo impiega per 6 mesi nella Primavera. Anche nella stagione seguente gioca solo in Primavera pur essendo aggregato alla prima squadra. Nel 2010/11 passa in prestito all’Empoli in Serie B e chiude il campionato con 27 presenze e 2 reti. Questo gli vale il ritorno alla Sampdoria, retrocessa in Serie B. La stagione si conclude con 13 presenze di Serie B e 3 dei play-off, vinti proprio dalla Sampdoria che ottiene la promozione con Soriano che viene confermato e finisce la sua prima stagione in Serie A collezionando 24 presenze in campionato. Nel 2013/14 con l’arrivo di Siniša Mihajlović, Soriano diventa titolare e pedina fondamentale della formazione blucerchiata con la quale mette a segno anche 5 gol in 29 partite Nella stagione successiva arriva a 34 presenze condite da 4 gol sempre con i blucerchiati con cui gioca anche nella stagione 2015/16 ben 37 partite aumentando il bottino di gol a quota 8. Gli ottimi campionati lo portano a titolo definitivo in Spagna, al Villarreal per la cifra di 14,1 milioni di euro che lui ripaga con 33 presenze e 10 gol in campionato. Improvvisamente in questa stagione la flessione: 22 presenze ma solo 11 partendo come titolare e per la prima volta resta a secco di gol.

STAGIONE 2018/19

STATISTICHE TECNICHE

VIDEO